Social news – EsperiaWeb Agency – Quinto di Treviso

social news

Social news notizie e informazioni riguardo i social network più utilizzati e molto altro ancora…

I Social network, hanno rivoluzionato e continuano a rivoluzionare il nostro vivere quotidiano, in quanto, danno la possibilità di interagire in tempo reale, esprimendo il proprio modo di pensare.
Tra i più utilizzati ci sono:

  • Facebook / Instagram
  • Twitter
  • Google Plus
  • Linkedin
  • Viadeo
  • Pinterest

Ce ne sono anche altri adibiti alla diffusione di contenuti e che rivestono un’importanza non trascurabile come:

  • Flickr
  • MySpace
  • Foursquare

Per la diffusione video sono molto utilizzati:

  • YouTube
  • Vimeo
  • Periscope

Ognuno di questi ha principi di funzionamento diversi e utenze diverse alle quali si rivolgono.
Possiamo affermare che il social media marketing si sta consolidando come massima espressione dell’inbound
marketing
(mktg diretto), abbattendo in questo modo, quella che viene considerata la vecchia scuola del marketing interruttivo.
Ci sono varie possibilità che si possono sfruttare attraverso l’utilizzo di tali strumenti, come ad esempio il
marketing virale, tramite la diffusione di contenuti come foto nelle bacheche, video nei più noti canali
come YouTube o altri siti di Video sharing

Quali strumenti social è più giusto utilizzare?

Gli strumenti sono diversificati e si rivolgono a target diversi, in base al settore d’interesse, al prodotto/servizio, si sceglie quello che può dare più senso alla campagna pubblicitaria (dov’è presente un certo tipo di utenza) o al messaggio che si desidera comunicare.
Utilizzare tutti gli strumenti non è la soluzione migliore, in quanto si disperde tempo e denaro utile che può essere impiegato in altro modo.
Definiti i parametri essenziali (settore, target, budget, zona d’interesse) si procede nel realizzare la propria sponsorizzazione, tenendo ben presente che non basta creare la campagna pubblicitaria, la si deve controllare costantemente al fine di ottimizzare i budget investiti.

Social news

social news

Altri approfondimenti sono disponibili nella sezione blog del sito o cliccando qui.